Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Consigli Uncategorized Innovazione Atleti e Team Novita' Video

Tutto quello che devi sapere se corri al freddo

Se ti stai preparando per correre una delle maratone o mezze maratone in programma per la prossima primavera, non sarà certo il freddo a fermare i tuoi allenamenti di corsa settimanali.

Noi runner non ci fermiamo mai, ci bastano un paio di buone scarpe, i nostri capi tecnici preferiti per proteggerci da freddo e pioggia, e la nostra grande motivazione, che ci porterà a percorrere tutti i km che ci separano dalle nostre finish line.

Prima di uscire al freddo, però, sappi che ci sono alcune cose che devi sapere, per essere al pieno delle tue forze e trarre il massimo vantaggio dai tuoi allenamenti invernali.

Ecco quali

1) Non sottovalutare l’idratazione:sappiamo bene che in estate dobbiamo bere, ma in inverno tendiamo a sottovalutare il ruolo dell’idratazione. Questo perché lo stimolo della sete diminuisce e la percezione della sudorazione è diversa. In realtà, come in estate, il rischio di disidratazione è alto anche al freddo, ed è provocato, oltre alla tendenza a bere di meno, anche al fatto che ci troviamo a passare da ambienti molto riscaldati, ad ambienti freddi e umidi e/o che tendiamo a coprirci molto. Bevi con regolarità, acqua, durante tutta la giornata e assumi le cinque porzioni di frutta e vegetali, senza dimenticare di integrare i sali minerali prima, durante e dopo i tuoi allenamenti outdoor. Se fai un allenamento di corsa lungo, i nostri gel isotonici sono l’ideale, perché oltre a fornire energia, contengono anche acqua e sali e svolgono una funzione idratante, ove non ti sia possibile rifornirti durante il percorso.

2) Nutriti in maniera adeguata:quando siamo al freddo il nostro corpo cerca di mantenere la sua temperatura mediante un processo fisiologico che si chiama termoregolazione. La termoregolazione per funzionare correttamente richiede adeguata idratazione (ecco un altro buon motivo per bere), ma anche una buona quantità di energia. Se siamo in debito energetico, sarà più difficile mantenere una adeguata temperatura corporea, e anche il nostro allenamento ne risentirà.

Ricorda che le proteine sono nutrienti, che più degli altri ci aiutano a sviluppare calore corporeo, per questo non dovrebbero mai mancare in tutti i tuoi pasti, insieme a carboidrati e grassi.
Se però prima di uscire a correre, hai bisogno di energia prontamente utilizzabile per il tuo allenamento, ti consigliamo una delle nostre barrette energetiche, nei tuoi gusti preferiti.

3) Recupera:non dimenticare che alla fine del tuo allenamento hai bisogno di zuccheri, proteine e antiossidanti, per contrastare l’infiammazione dovuta dall’esercizio intenso, ripristinare energia e favorire gli adattamenti muscolari. Se trascuri il recupero aumenti la possibilità di contrarre banali infezioni e corri un maggiore rischio di infortuni osteorticolari. Se sei di fretta la soluzione per te potrebbe essere uno shake di proteine in polvere e una bella porzione di frutta fresca. Non hai più scuse!

Scopri i nostri prodotti,approfitta delle le nostre offerte speciali!

Science in Sport
Written By

Science in Sport