Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Consigli Uncategorized Innovazione Atleti e Team Sport Novita' Video

Le difese immunitarie

Immaginate per un solo istante di funzionare come un’automobile: avete un motore, delle ruote, altri centinaia di pezzi ed un serbatoio con il carburante.

Immaginate ora di fare un lungo viaggio e di rimanere al termine di questo, a secco.

Cosa fate per poter tornare a casa? Il pieno ovviamente. Semplice.

Ecco, questo è quello che dovreste fare al termine di un allenamento lungo e/o intenso, seguendo un’alimentazione ottimale che vi permetta di ripristinare il carburante utilizzato e che favorisca quindi anche un miglior recupero muscolare.

Sembra facile vero? Basta mangiare e tutto si risolve direte voi; e invece non è così.

Vediamo il perché.

Subito dopo un allenamento i nostri muscoli hanno bisogno di ri-sintetizzare il glicogeno (polimero di glucosio) e per fare ciò, i nostri miociti (cellule muscolari) traslocano dei recettori per il glucosio chiamati GLUT-4 sulle membrane cellulari. Il loro ruolo è proprio quello di captare il glucosio e portarlo dentro la cellula. Una volta dentro, numerosi enzimi trasformano e uniscono le numerose molecole di glucosio sino a formare una catena (polimero) denominata appunto glicogeno. Tra questi enzimi indubbiamente la glicogeno sintasi ha un ruolo fondamentale. (1)

Bisogna specificare però che per massimizzare la re-sintesi del glicogeno, bisogna rispettare alcune regoline:

-Innanzitutto deve essere disponibile una buona quantità di glucosio.

I livelli di insulina devono essere alti (+ insulina significa + uptake del glucosio), tranne che nelle prime ore post esercizio dove l’uptake è INSULINO INDIPENDENTE.

Il glucosio va introdotto subito dopo l’esercizio con alimenti ad alto indice glicemico (indipendentemente che siano solidi o liquidi). Attendere qualche ora diminuirà la re-sintesi del 45 % (2).

-Anche il tipo di carboidrato fa la differenza: infatti l’assunzione di fruttosio post esercizio rallenta la re-sintesi del glicogeno; questo perché viene si trasformato nel fegato in glucosio, ma la sua funzione principale è quella di ripristinare proprio il glicogeno EPATICO piuttosto che quello muscolare (Bloom et al. 1987).

Per questo la formulazione del REGO PLUS è ottimale per ripristinare il carburante consumato ma non solo: oltre ai carboidrati avremo anche un mix tra proteine, aminoacidi ramificati, leucina e glutammina per stimolare la ricostruzione muscolare attraverso la stimolazione di m-tor, una proteina chinasi implicata anche nell’anabolismo muscolare.

In ultimo, ma non meno importanti, sali minerali e vitamine che insieme alla glutammina aiutano anche a supportare il sistema immunitario che, dopo un’attività fisica intensa, tende a calare e ad esporci ai vari microorganismi presenti nell’aria.

Ora che abbiamo recuperato il carburante, siamo pronti per il prossimo allenamento.

Scopri tutti i nostri prodotti , Clicca qui

LETTERATURA:
(1): Jentjen and A.E. Jeukendrup, “Glycogen Resyntesis after excercise,” Sport medicine (2003)
(2): Ivy, Lee, et al. 1988

Fabio Pezzoni
Written By

Fabio Pezzoni

Nutrizionista Science in Sport Italia