Alimentazione sportiva

BETA FUEL

FORMULATO PER RIVOLUZIONARE
L'IDRATAZIONE ENERGETICA

Beta Fuel è stato sviluppato per massimizzare l'assorbimento di carboidrati, minimizzando il rischio di disturbi intestinali. Un prodotto innovativo, per un'alimentazione strategica durante l'attivitá di endurance. Una miscela isotonica dal PH neutro, recentemente testata da Chris Froome e Team Sky, che ha garantito fantastici risultati, accompagnando il Team alla vittoria del Giro d'Italia 2018.

ACQUISTA

CHE COSA RENDE SPECIALE BETA FUEL?

MASSIMA ENERGIA ISOTONICA

È stato aggiunto il fruttosio per permettere al corpo di assorbire 90g di carboidrati all'ora, il 50% in piu` rispetto a quello che si puó assorbire dal glucosio.

MINIMO DISTURBO GASTROINTESTINLE

La formula unica isotonica indica che gli alti livelli di carboidrati possono essere assorbiti con il mimino rischio di disturbo gastrointestinale.

GUSTO NATURALE

Disponibile nei gusti Arancia o Limone & Lime. Adatto per vegani, celiaci, senza lattosio, glutine, farine e senza frutti con guscio.

NESSUNA COMPLICAZIONE

Ideale per allenamenti di endurance superiori a 2h30 in cui non è facile alimentarsi. Basta semplicemente sciogliere Beta Fuel in 500ml di acqua e berlo a piccoli sorsi.


NOI INNOVIAMO, GLI ALTRI CI SEGUONO.

Testato dai Team e dalle Federazioni Nazionali: la Nazionale Inglese, il Team Sky, Canyon Sram e la Nazionale Australiana. Beta Fuel assicura una performace senza rivali, attualmente è testata dal prestigioso centro studi Porsche Human Performance.

80G DI CARBOIDRATI

Più di qualsiasi altra bevanda sportiva*

  • 1. Science in Sport Beta Fuel - 80g
  • 2. Totale di Polveri con Idratazione Completa - 35.3g
  • 3. Torq Bevanda Energetica - 30g

*per volume

100% ISOTONICO

Formula RIvoluzionaria 2:1

  • 1. Science in Sport Beta Fuel
  • 2. Maurten Bevanda Mix 320
  • 3. High5 Bevanda Energetica

CERTIFICATO DA INFORMED SPORT

Il Programma di Certifcazione Anti-doping di Livello Mondiale più avanzato.

  • 1. Science in Sport Beta Fuel
  • 2. Maurten Drink Mix 320
  • 3. High5 Energy Drink

AROMI NATURALI

Sviluppato con aromi non artificiali.


"Science in Sport da anni si impegna a rendere la nutrizione sportiva più funzionale e vantaggiosa possibile; il team di SiS ha sviluppato di nuovo un fantastico prodotto, Beta Fuel. Noi del team Sky siamo stati coinvolti durante i test del prodotto e possiamo certamente certificare l'impatto che ha sulla performance. Beta Fuel ha avuto un ruolo fondamentale nella strategia nutrizionale del Team Sky durante la 19esima Tappa del Giro d'Italia che mi ha guidato al successo."

Chris Froome


"Non è troppo dolce, come ti aspetteresti. Infatti ha un gusto sorprendetemente leggero. Ho preso due buste di Beta Fuel nei 115km della mia gran fondo… e siccome soffro di problemi gastrointestinali, sono felice di riportare che fino ad oggi non ho avuto problemi usando Beta Fuel"


"SiS ha confermato che il Beta Fuel, la nuova innovativa formula energetica, ha contribuito al successo di Froome nella 19esima Tappa del Colle delle Finestre"


L'ALIMENTAZIONE DIETRO LA TAPPA DEL COLLE DELLE FINESTRE.

Il manager di Team Sky Dave Brailsford spiega come Beta Fuel abbia avuto un ruolo cruciale nella strategia nutrizionale di Chris Froome durante la sua performance eccezionale allo Stage 19 del Giro d'Italia edizione 2018.


FAQS

Come mai si chiama Beta Fuel?
Nei processi di sviluppo viene chiamato Beta Test quella fase in cui un prodotto o servizio viene fatto testare ad uno specifico pubblico per svilupparlo al meglio. Beta Fuel è stato fatto provare per la prima volta agli Atleti Elite nell'estate del 2017, stiamo continuando a raccogliere consigli da loro e non ci fermeremo per tutto il 2018.
Come funziona Beta Fuel?
Il fattore limitante nell'assunzione di carboidrati durante l'attivitá fisica é il trasporto dei nutrienti attraverso l'intestino. Una volta che viene saturata la capacitá di assimilazione e di trasporto delle maltodestrine, 60g/h, c'é solo un altro carboidrato capace di essere assimilato: il fruttosio, assorbito grazie al GLUT5.

Allenamenti o sforzi fisici superiori a 2h30 richiedono 60-90g di carboidrati all'ora. Beta Fuel é stato sviluppato per soddisfare queste grandi richieste di carboidrati, scongiurando problemi gastrointestinali .
Perchè Science in Sport ha scelto il rapport 2:1?
Il rapporto 2:1 è una novità tra le bevande sportive, in passato le soluzioni erano ipertoniche, ovvero con un alto rischio di problemi gastrointestinali; per questo abbiamo evitato di proporre quelle miscele. Abbiamo formulato Beta Fuel testandolo con Team Sky e Chris Froome, vincitore del Giro D'Italia 2018. Si tratta di una tecnologia innovativa che fornisce un dosaggio ottimale di carboidrati mantenendo la soluzione isotonica.
Come assumere Beta Fuel?
Miscela una busta di Beta Fuel in 500ml d'acqua, bevi poco e spesso durante l'esercizio fisico in modo da ottenere tutti i vantaggi di questo innovativo drink energetico. Non ci sono effetti collaterali, va semplicemente sciolto in acqua ed é pronto da bere!